10 Luglio Lug 2017 0834 10 luglio 2017

Come cambiare batteria tampone PC

  • ...

Dopo diversi anni di onorato servizio il computer inizia a comportarsi in modo strano, con l'orologio che non segna l'ora esatta e, in alcuni casi, l'impossibilità di fruire normalmente di alcune funzionalità: a cosa è dovuto tutto ciò? Molto probabilmente è arrivato il momento di cambiare la batteria tampone del PC!

A cosa serve la batteria tampone?

Prima di capire dove trovare e come cambiare la batteria tampone del PC bisogna capire a cosa serve: questa pila consente di tenere in memoria alcuni dati che sono indispensabili per far funzionare al meglio sia il computer che le periferiche installate (data, ora, impostazioni BIOS). Si tratta di un tipo di batteria progettata per durare a lungo (circa cinque anni in media) che quando si scarica o si guasta può portare a problemi di avvio del PC, ad errori su data e ora e a difficoltà ad accedere al web tramite Google.

Dove si trova e come cambiarla

Ora bisogna capire dove si trova la batteria tampone del PC: dopo aver spento il computer e aver staccato la corrente si può aprire il case cercando di toccare il meno possibile le parti interne; la scheda madre è facilmente riconoscibile (è la componente più grande): su di essa è applicata la batteria tampone. Per rimuoverla è sufficiente fare leva con un piccolo cacciavite a taglio; ovviamente bisogna prima essersi procurati una nuova batteria CR2032 che va collocata nell'apposito spazio.

Finita questa operazione si può richiudere il case, ricollegare tutti i cavi e riavviare il PC. In questo momento bisogna entrare nel BIOS per ripristinare data e orario corretti, ricordandosi di salvare le impostazioni. L'operazione non è affatto difficile (soprattutto su un PC fisso: per i portatili le cose sono un po' più complicate), ma chi non se la sente di mettere mano da solo al computer può comunque rivolgersi ad un amico più esperto o al suo tecnico di fiducia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso