7 Febbraio Feb 2017 2112 07 febbraio 2017

Carnevali famosi in Italia

  • ...

Il più famoso carnevale italiano è probabilmente quello di Venezia, dove alla straordinaria bellezza della città lagunare si unisce l’eleganza delle maschere, souvenir ideale da portarsi anche a casa. In questi giorni la già poco economica Serenissima diventa un’autentica bolgia di turisti da ogni parte del mondo. Al secondo posto c’è quello di Viareggio, celebre soprattutto per i suoi carri satirici, realizzati con grande maestria e in grado di mettere alla berlina vizi e virtù del momento. Anche Fano ospita un carnevale ben noto, essendo il secondo più antico dopo quello di Venezia.

Da Ivrea ad Acireale

Assai particolare è il carnevale di Ivrea, in Piemonte, incentrato sulla battaglia delle arance tra le nove squadre di aranceri. Per non venire bersagliati, l’unico modo è indossare il berretto frigio di colore rosso. Dal Nord al Sud con una tradizione simile per il carnevale di Acireale, il più bello di tutta la Sicilia, che in origine prevedeva a sua volta una sfida a colpi di agrumi ma che oggi è soprattutto l’occasione per ammirare gli splendidi carri (qui davvero grandissimi, progettati per mesi e mesi) e le maschere di cartapesta.

Da Cento a Putignano

Scatenato è il carnevale di Cento, in Emilia Romagna, tanto da essere gemellato con il carnevale di Rio: centro dell’azione è Piazza Guercino, con il tradizionale rogo della maschera di Tasi. In Puglia il carnevale più famoso è quello di Putignano, altro esempio di creatività tutta italica nel realizzare i carri più colorati e fantasiosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati