20 Marzo Mar 2017 1740 20 marzo 2017

Dove andare in vacanza in Lombardia

  • ...

La Lombardia è una regione spesso sottovalutata per le proprie vacanze, probabilmente per la sua natura di grande cuore industriale e commerciale d’Italia. Eppure la Lombardia è ricchissima di storia, a partire ovviamente da Milano, forse l’unica vera metropoli italiana insieme a Roma in grado di rivaleggiare con le grandi città d’Europa: la capitale mondiale della moda è al centro di una fittissima rete di relazioni, incontri, affari, tra mostre, musei ed eventi sempre con il profilo gotico del Duomo in lontananza.

La poesia e l’incanto dei laghi

La Lombardia è la regione dei quattro grandi laghi italiani: Lago Maggiore, Lago di Como, Lago d’Iseo e Lago di Garda vantano scorci di assoluta bellezza. Non a caso qui hanno il loro buen retiro i più grandi divi di Hollywood; natura incontaminata e tante possibilità di itinerari fanno da contorno a ville aristocratiche con parchi da sogno. Per chi ama i grandi vini la Franciacorta è una meta perfetta, chi adora la montagna non ha che l’imbarazzo della scelta tra Livigno, Bormio, la Valcamonica.

Da Mantova fino a Pavia

Le città lombarde hanno una storia millenaria e sono tra le più note realtà della civiltà dei Comuni, a partire da Mantova, che con Palazzo Gonzaga e Palazzo Te offre strabilianti testimonianze medievali e rinascimentali; Brescia, leonessa d’Italia, con la bellissima piazza della Loggia; o Bergamo, con la città alta tutta da girare a piedi per respirare il fascino del lontano Medioevo. Ma non vanno sottovalutate nemmeno Pavia, Cremona e Vigevano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso