24 Giugno Giu 2017 0928 24 giugno 2017

Azzorre cosa vedere

  • ...

Le Isole Azzorre fanno parte del Portogallo e sono, davvero, delle isole splendide e incontaminate sull'Oceano Atlantico.

Sono, anche, facilmente raggiungibili dall'Italia.

Ma ecco, in breve, una selezione di cosa vedere alle Isole Azzorre.

L'Isola di Pico

Interamente patrimonio dell'Unesco (2004), l'isola di Pico è, davvero, straordinaria. Qui si trova il terzo più grande vulcano dell'Atlantico. Il famoso vulcano Monte Pico (vetta più alta del Portogallo, con i suoi 2351 metri) offre un trekking bellissimo da fare, per raggiungere, poi, la sua cima e per poter, poi, godere di un paesaggio sensazionale. Inoltre, qui si coltiva l'uva per fare il vino: nonostante il terreno dell'isola aspro e difficoloso da coltivare.

L'Isola di Terceira

Terceira ricorda, anche se lontanamente, i Caraibi per le sue casette colorate e variopinte e per il suo mare, davvero, bellissimo e incontaminato. E', davvero, da visitare.

L'Isola di Sao Miguel

Si tratta dell'isola più grande e importante delle Azzorre e consente di fare molte escursioni interessantissime, con moltissimi curiosi luoghi da scoprire. La città di Ponta Delgada, in particolare, è interessantissima da visitare per i suoi numerosissimi (e gustosissimi) ristoranti e per i suoi tipici "caffè".

A Sao Miguel è ubicata, anche, una stazione termale molto bella da visitare e da scoprire.

A Sao Miguel si può, anche, gustare il "cozido das furnas", una specialità locale buonissima e gustosissima.

Da non perdere sono, poi, le moltissime coltivazioni d' ananas e l'unica coltivazione di tè che si trova in Europa.

Si trovano, sempre, nell'Isola di Sao Miguel le sorgenti del Furnas, calde e piacevolissime e circondate da un meraviglioso e incantevole parco.

I famosi tramonti delle Azzorre

Da non perdere sono tutte le Azzorre al tramonto: spettacolo unico e irripetibile per ogni turista che le visita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati