29 Giugno Giu 2017 2216 29 giugno 2017

Marzamemi cosa vedere

  • ...

Marzamemi è una frazione marinara in provincia di Siracusa e appartiene in parte al comune di Noto e in parte a quello di Pachino. Il borgo si sviluppa interamente sul mare, a cui deve la propria fortuna. Le sue origini infatti risalgono all’incirca all’anno Mille, quando gli Arabi qui costruirono la famosa Tonnara, a lungo la più importante della Sicilia orientale.

Piazza Regina Margherita

Nonostante Marzamemi sia un piccolo centro, è un borgo molto interessante da visitare, ricco di storia e di grande fascino. In Piazza Regina Margherita sorgono le due chiese dedicate al santo patrono, San Francesco di Paola, oltre al Palazzo della famiglia Villadorata e le seicentesche casette dei pescatori. La più celebre è la “Casa del Forno”, forse l’antica panetteria del paese.

La Fossa e la Balata

Marzamemi è impreziosita da due porti naturali: la Fossa e la Balata. Il secondo è quello che prende la forma di una piazzetta, dove si anima l’estate degli eventi del paese. Davanti al borgo marinaro si trovano due isolotti: su quello meno esteso sorge una villa privata, mentre quello più grande fa da ingresso a un porticciolo di recente costruzione.

Bellezza da grande schermo

Quando la sera tramonta il sole e Marzamemi si accende di luci, il panorama diventa ancora più suggestivo. Non a caso la frazione è stata scelta da vari registi come location per alcune pellicole: nel 1993 Gabriele Salvatores vi girò “Sud”, dopo essere stato colpito dalla bellezza semplice e mozzafiato di Marzamemi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati