18 Luglio Lug 2017 1501 18 luglio 2017

Quali sono le spiagge più belle della Calabria

  • ...

Sono ben 780 i chilometri di costa che riempiono la Calabria di spiagge, scogliere, coste con sabbia candida, il tutto alternato a vigneti, aranceti, uliveti e paesini tipici che si affacciano sul mare. Sulla costa tirrenica ci sono falesie, terrazzi marini, grotte e tante altre insenature all’interno della roccia.

Per godersi una vacanza in totale relax si possono scegliere le mete più frequentate, ben attrezzate per accogliere i turisti, oppure i tratti meno conosciuti, in cui è ancora possibile ammirare scenari ameni e con una natura incontaminata.

La spiaggia della Rotonda

La spiaggia della Rotonda offre spiagge sabbiose e quasi bianche, con acque cristalline e fondali visibili anche alle profondità più notevoli. La zona è famosa per lo scoglio di San Leonardo, che delimita la costa e nasconde il molo del porto turistico, in cui è ospitata la piccola spiaggia del cannone, molto tranquilla e perfetta per abbronzarsi in totale relax.

La spiaggia della Linguata

La spiaggia della Linguata, vicino alla spiaggia di Marina dell’Isola, sorge ai piedi di uno strapiombo con un’insenatura. Questa località è particolarmente apprezzata dai sub per il mare limpido e la bellezza dei fondali, con scogli piatti e compatti, tanti tipi di pesci da poter ammirare e una vegetazione rigogliosa.

La spiaggia di Grotticelle

La spiaggia di Grotticelle è formata da tre spiagge che si fondono l’una nell’altra, con sabbia finissima e chiara. Anche i fondali sono sabbiosi e l’acqua sale di livello solo dopo diversi metri. Qua e là si trova qualche scoglio, perfetto per immersioni non troppo impegnative. La zona offre molte occasioni di svago, infatti in estate arrivano moltissimi turisti, le spiagge si affollano e i costi lievitano.

La spiaggia di Praia i Focu

La spiaggia di Praia i Focu è chiamata anche spiaggia “Quattro Stagioni”, in quanto la zona è riparata tutto l’anno dalle correnti, il clima rimane mite e la temperatura dell’acqua non è mai troppo fredda. Questa spiaggia si può raggiungere solo via mare, perché le alte scogliere che proteggono la zona non consentono di arrivare in altro modo. I fondali sono abitati da diversi tipi di pesci e altri microorganismi e anche la fauna è rigogliosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso