28 Luglio Lug 2017 1536 28 luglio 2017

Quali sono le principali città d'arte della Liguria

  • ...

La Liguria è una regione che attira ogni anno moltissimi turisti. In estate offre spiagge con sabbia fine alternate a tratti di costa rocciosi, con scogli e strapiombi. Chi però volesse fare qualcosa di alternativo e desiderasse visitare qualche città d’arte, può ugualmente prenotare una vacanza in questa regione, per visitare località affascinanti e piene di attrazioni o attività culturali da svolgere.

Genova

Tra le architetture più interessanti della città di Genova c’è la Cattedrale di San Lorenzo, un complesso di strutture costruito sui resti di una chiesa primitiva, risalente al IX secolo; l’edificio è stato più volte ristrutturato e trasformato nell’aspetto e oggi conserva opere d’arte di alcuni importanti artisti italiani, come Castello, Sansovino, Civitali e De Ferrari. Gli amanti delle biblioteche possono visitare la Biblioteca Civica V. Berio, mentre chi preferisce i musei può scegliere tra i Musei di strada nuova, con un percorso espositivo dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco, il Museo Civico di Storia Naturale Giacomo Doria, con numerose raccolte e collezioni di prestigio, e il Museo del Mare Galata, con un percorso multimediale interattivo guidato in un antico edificio della zona del porto.

La Spezia

Anche La Spezia ospita tante architetture interessanti e mostre a tema particolarmente curate. Per sapere quali sono gli eventi organizzati nelle varie parti dell’anno è possibile informarsi online o chiedere direttamente agli uffici competenti. Chi vuole andare sul sicuro può invece visitare uno dei numerosi musei: il Museo del Castello, con raccolte naturalistiche, reperti archeologici e collezioni etnografiche, il Museo Tecnico Navale, con testimonianze e pezzi unici che documentano la storia navale e le tradizionali tecniche di navigazione, il Museo Passatempo, con esposizioni di veicoli e oggetti d’epoca, per rivivere in maniera divertente la storia italiana del Novecento.

Ventimiglia

Ventimiglia offre attrazioni più varie e può soddisfare gli interessi di qualsiasi turista. Chi vuole visitare un museo può passare per il Museo Civico Archeologico Girolamo Rossi, per molti il più completo museo archeologico ligure; gli amanti della natura devono passare almeno qualche ora nei Giardini Botanici Hanbury, nati circa 150 anni fa e diventati il più grande giardino botanico per l’acclimatazione delle piante esotiche nel nostro Paese; per vedere i reperti direttamente negli scavi, si può fare un giro per l’Area Archeologica di Albintimilium, con resti di un antico teatro romano, delle terme, delle ville con pavimenti a mosaico, delle mura della città e dell’acquedotto della zona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso