7 Settembre Set 2017 1958 07 settembre 2017

Città abbandonate Cina

  • ...

Il mondo è pieno di città bellissime e ultra moderne visitate ogni volta da milioni di turisti, e poi ci sono quelle città che invece nel corso degli anni vengono abbandonate a sé stesse per un motivo o l’altro. E proprio questo stato di abbandono e decadenza regalano un fascino particolare a queste città che diventano poi mete di turismo per tutti gli appassionati di fotografia e di luoghi misteriosi e da brividi come questi.

Città abbandonate in Cina

San Zhi è un piccolo villaggio situato sulla costa di Taiwan, fu costruita agli inizi degli anni Ottanta e avrebbe dovuto diventare un luogo dall’aspetto futurista e all’avanguardia ma qualcosa andò storto. Si racconta infatti, che i fatali incidenti che si verificarono durante la sua costruzione spaventarono così tanto gli abitanti da sconsigliare persino ai turisti di recarsi in questa città, in quanto si credeva che nelle case aliene (così chiamate per il loro aspetto simile agli ufo) vivessero gli spiriti delle persone morte durante i lavori.

Kowloon Walled City, è una vecchia città che venne occupata dai giapponesi durante la Seconda Guerra Mondiale e dopo la loro resa, la città conobbe un periodo di totale anarchia in cui regnava l’illegalità e l’abusivismo, e proprio per motivi di sicurezza la città venne demolita.

Yujiapu è una città che è stata costruita con l’intento di diventare una copia esatta di Manhattan Made in Cina sul fiume Hai, con tanto di copia perfetta del Rockefeller Center e delle Twin Towers, che poi è stata abbandonata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso