7 Febbraio Feb 2017 2110 07 febbraio 2017

Come dichiararsi ad un ragazzo a San Valentino

  • ...

A San Valentino non ci sono scuse: la festa degli innamorati è il momento migliore per dichiararsi a un ragazzo che ci piace, rendendolo partecipe dei nostri sentimenti. Bando ai tentennamenti, dunque. Il modo più classico, per chi soffre di un’incurabile timidezza, è la lettera. Sempre meglio essere sinceri e descrivere il proprio amore piuttosto che riutilizzare qualche frase romantica o aforisma già pronto per l’occasione, con il rischio di far sembrare tutto troppo scontato.

Come e dove

Un’altra buona idea è dare un’occhiata agli eventi della propria città: moltissimi comuni organizzano feste in occasione del 14 febbraio, niente di meglio quindi che finire in modo del tutto “casuale” in un’atmosfera con musica romantica e balli cheek to cheek. Ma se siete abbastanza in confidenza da poter invitare a cena il vostro lui, cercate di evitare ristoranti o locali che organizzano cene a lume di candela troppo evidenti, per evitare di… suscitare il panico ancora prima di sedersi a tavola!

L’amico o l’amica “spalla”

Il segreto per un San Valentino vincente può anche essere un alleato, o un’alleata: qualche amico per organizzare un’uscita a quattro o anche più persone, che nel momento cruciale, come per magia, sparirà lasciandovi a tu per tu con la persona dei vostri sogni. A quel punto è il momento di buttarsi, giocandosi il tutto per tutto: a volte le parole non servono, ed è meglio passare all’azione, con un bacio appassionato nel momento giusto. Se sono rose, come si suol dire, fioriranno…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso