17 Febbraio Feb 2017 1212 17 febbraio 2017

Cosa fare se lui si è offeso

  • ...

Non sempre è la donna a mettere il muso, spesso anche gli uomini possono avere la loro giornata no e prendersela per qualcosa che magari gli si dice, senza che effettivamente ce ne sia stato il motivo. Può anche capitare, ed in quei casi è facile da capire, che l'uomo si offenda per qualcosa detto di effettivamente grave dalla partner che urta in malo modo la sua sensibilità. Cosa fare in questi casi?

Cosa fare se lui si è offeso

Se il partner si è offeso, è bene cercare di recuperarlo con molta calma, senza dargli addosso e senza peggiorare ancor più la situazione. Ma in che modo? Sicuramente il primo passo da fare è quello di affrontare il discorso direttamente con lui.

Provare a capire quale parole l'hanno offeso potrebbe risolvere il problema, ma spesso questo non è sufficiente. Ci sono volte in cui le parole dette hanno potuto ferire gravemente il partner e chiedere semplicemente scusa potrebbe non bastare. In questi casi fatevi sentire a gesti, non a parole. Prendetevi cura del vostro lui, mostrandogli tutte le attenzioni che gli servono e pentendovi di quello che avete fatto.

Lui non vi perdonerà subito, magari, ma prima o poi, abbiate pazienza, gli passerà. Un atro ottimo metodo per recuperare dopo un litigio è quello di metterla sullo scherzo, facendolo ridere e dimenticare i problemi.

Ecco che prima o poi risolverete il problema con il partner e tornerete ad amarvi ancor più di prima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati