23 Febbraio Feb 2017 2029 23 febbraio 2017

Cosa fare se lei ti lascia

  • ...

Certi amori non finiscono, ma altri, invece, pare proprio di sì. A quasi tutti è capitato di essere lasciati, e ci sono vari modi per affrontare quello che, di sicuro, non è un evento piacevole. A parte rari casi, in genere non è una buona idea tentare di riconquistare la propria lei che ha detto basta, ma molto dipende anche dai motivi: se è per una nostra colpa ben definita, allora è possibile tentare di rimediare, chiedendo scusa e dandosi da fare per ricostruire il rapporto di fiducia; se è perché l’amore da parte sua è finito… allora, forse, è il caso di metterci una pietra sopra.

Maturità, prima di tutto

In ogni caso, bisogna essere maturi: se si vuole provare a chiarirsi si può farlo, ma senza mai essere ossessivi e accettando quella che, alla fine, è la decisione più personale che una persona possa prendere. Mai pensare di sapere meglio dell’altra persona cos’è meglio per lei: semplicemente, non è così. Se non è aria, è l’occasione giusta cercare di conoscere persone nuove, e magari incontrarsi con qualche vecchio amico per cui non si aveva più tempo.

Dedicarsi a sé stessi

Trovarsi un impegno, un nuovo sport, qualcosa che levi la mente dalla rottura è un’ottima idea. In genere, dedicarsi a sé stessi per un po’ di tempo non può fare che bene, valutando se effettivamente le cause che hanno portato all’abbandono hanno dei motivi a cui possiamo porre rimedio per un’altra esperienza, ma senza ossessionarsi troppo. Del resto, a volte semplicemente le cose non vanno anche se all’inizio sembrava di sì, ed è sempre pieno di pesci nel mare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati