23 Febbraio Feb 2017 2038 23 febbraio 2017

Cosa fare se lei ti tradisce

  • ...

Quello che prima era solo un sospetto si trasforma in realtà: è proprio vero, lei ti tradisce. Un messaggio sullo smartphone, o peggio ancora un incontro visto con i propri occhi… sentirsi traditi dalla persona più vicina a noi è sempre uno shock, ma è necessario mantenere la calma e comportarsi in modo razionale.

Ci vuole equilibrio

Per prima cosa: mai saltare troppo presto alle conclusioni. A volte qualcosa che ci sembra un indizio di flagranza può essere invece molto innocente, e fare una sfuriata può farci apparire soltanto dei paranoici gelosi. Allo stesso tempo, fare finta di niente è altrettanto sbagliato: se tutti i nostri amici cercano di farci capire che qualcosa non va, inutile pensare di essere gli unici a sapere come stanno le cose. In un modo o nell’altro, è indispensabile chiarirsi, invece di pedinare o agire nell’ombra, cercando di essere più maturi e meno aggressivi possibili. Disposti ad ascoltare e a capire, ma fermi. Poi potremmo valutare quello che ci viene detto, e decidere di conseguenza.

Una decisione personale

Il tradimento può avere diverse ragioni, e molto spesso è semplicemente il segnale che un amore è finito. Altre volte, però, questo episodio può nascere da una difficoltà, da un’esigenza che non abbiamo saputo cogliere. Impossibile dire che cos’è giusto fare, una volta che ci è stata detta la verità: nulla è più personale di una decisione del genere, e sta a noi capire se si è trattato di un singolo episodio da perdonare oppure di un fatto che potrebbe ripetersi in futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati