31 Marzo Mar 2017 1124 31 marzo 2017

Come descrivere una persona speciale

  • ...

Quando si descrive una persona sono tanti gli elementi di cui si deve parlare: si va dal nome all'aspetto fisico, passando per quelli che sono i suoi interessi, l'abbigliamento, il temperamento, il suo carattere con tanto di pregi e difetti e le emozioni che suscita; quando si deve descrivere una persona speciale forse questi ultimi punti dell'elenco sono quelli a cui dare più risalto.

L'aspetto fisico passa in secondo piano

Effettivamente quando si parla di una persona speciale alcuni aspetti come i dati fisici (altezza, tipo di corporatura, colore di occhi e capelli), l'abbigliamento, i gusti e gli interessi passano in secondo piano; meglio concentrarsi sugli aspetti caratteriali della persona, in particolar modo sui pregi (se una persona è davvero speciale i difetti saranno pochi o, in ogni modo, trascurabili).

Descrivere le qualità di una persona speciale

Gli aggettivi che si possono utilizzare per descrivere un carattere sono un'infinità: esuberante, romantico, tranquillo, riflessivo, generoso, altruista e così via. Si potrebbe anche cercare di spiegare com'è di solito l'umore della persona di cui si sta facendo la descrizione e si può fare un elenco delle sue principali qualità, facendo un accenno alle sue abitudini o ai suoi comportamenti che piacciono di più (ad esempio come aiuta un amico che s trova in difficoltà).

La conclusione della descrizione di una persona speciale dovrebbe essere lasciata alla spiegazione di quello che rappresenta questa persona per chi scrive, le sensazioni e le emozioni che suscita e il tipo di rapporto che c'è o che si vorrebbe che ci fosse con lui/lei. A volte trovare le parole giuste per descrivere una persona speciale non è semplice, ma con un po' di impegno sarà possibile delineare un ritratto in grado di esprimere tutte le sue buone qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati