Leicester, lo scheletro trovato è di Riccardo III

Scoperta confermata da esperti universitari.

Lo scheletro rinvenuto a settembre 2012 in un parcheggio di Leicester (in Inghilterra) è quello di re Riccardo III. La conferma è arrivata il 4 febbraio dagli esperti dell'Università di Leicester che hanno posto così fine a un mistero durato oltre cinque secoli sul luogo di sepoltura del re. Alla luce dei test del Dna, secondo il capo del team di ricerca, Richard Buckley «la conclusione dell'Università di Leicester è che, al di là di ogni ragionevole dubbio, il corpo riesumato nel 2012 è quello di Riccardo III, ultimo re d'Inghilterra della dinastia dei Plantageneti». Le caratteristiche del teschio, quali una spina dorsale deforme e ferite alla testa, collimano con le informazioni sulla morte del re, avvenuta in battaglia nel 1485.