Urina d'artista

Dal Rinascimento a Cattelan, da Rembrandt a Gauguin, la pipì scorre di epoca in epoca assumendo ogni volta rappresentazioni e significati diversi.

Nell'"Elia dormiente di Moretto" (1533), bisogna ancora aguzzare l'occhio per trovare il riferimento.