Urina d'artista

Dal Rinascimento a Cattelan, da Rembrandt a Gauguin, la pipì scorre di epoca in epoca assumendo ogni volta rappresentazioni e significati diversi.

Se si vuole ammirare un po' di arte realista in materia, bisogna arrivare al 1600. Solo allora, con l'avvento della pittura di genere, l'espletazione dei bisogni è iniziata a essere riprodotta nella sua crudezza. E questi due abbozzi di Rembrandt del 1631 ne sono la prova.