26 Luglio Lug 2017 1016 26 luglio 2017

Quanto ci mette un seme a germogliare

  • ...

Fare germogliare un seme in modo naturale e veloce: ecco come procedere senza l'utilizzo di agenti chimici e, a seconda del tipo di seme e di stagionalità


Seminare e fare germogliare i semi: metodi naturali


Fare germogliare un seme dipende dalla stagionalità, dal tipo di coltura che si vuole fare crescere e dal metodo utilizzato (con o senza ausilio di agenti chimici). Nonostante si pensi che gli agenti chimici siano maggiormenti incisivi sulla buona riuscita della germinazione della coltura; tuttavia, occorre mettere in chiaro subito che i trattamenti naturali siano da preferirsi e velocizzino la fase di pre-semina.


Come fare germogliare i semi in maniera veloce


Esistono diversi metodi naturali per procedere con la germinazione dei semi in maniera assolutamente veloce e naturale, senza ricorrere all'utilizzo di agenti chimici.
Il migliore prevedere l'utilizzo di una busta di camomilla e di acqua: per procedere nel migliore dei modi, occorre preparare accuratamente l'habitat nel quale i semi saranno seminati.
Occorre procurarsi una scatola trasparente, solitamente quelle utilizzate per conservare gli alimenti ed occorre ricoprire il fondo della vaschetta con uno spesso strato di carta assorbente o di cotone idrofilo.
Con l'ausilio di forbici appuntite, occorre incidere e praticare micro fori sul coperchio del contenitore per consentire all'aria di circolare, onde evitare la comparsa di muffe.
Si proceda ad idratare i semi utilizzando un prodotto naturale e biologico: la camomilla.
Occorre mettere in infusione una bustina di camomilla in un bicchiere d'acqua calda (semi-bolente): dopo qualche minuto si può utilizzare l'infuso per idratare i semi.
La camomilla disinfetta i semi e ne ammorbidisce il tegumento, facilitando la fuoriuscita dei cotiledoni, le radici prenatali del seme.
Lasciare riposare i semi per circa 45 minuti e si proceda con il disporre i semi nel contenitore, precedenteme preparato, adagiandoli sulla carta assorbente/cotone idrofilo.
Si posizioni il contenitore in un luogo caldo e asciutto e si lasci trascorrere il giusto tempo di germinazione, affinchè il seme emetta le radichette in modo spontaneo e senza forzature.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso