29 Marzo Mar 2018 1106 29 marzo 2018

Come fare le candele con i pastelli a cera

  • ...

Per riciclare dei vecchi pastelli a cera, ormai consumati, è possibile fare delle candele. Ecco alcuni suggerimenti su come farlo al meglio.

Come realizzare delle candele con i pastelli a cera

  1. Rimuovere la carta dai pastelli a cera, con l’utilizzo di un piccolo coltello.
  2. Fare sciogliere nel micronde, in un bicchiere di carta, della cera neutra e versarla nel portacandele di vetro per fissare uno stoppino.
    Leggi anche "Come fare stoppini per candele"
  3. Riempire dei bicchieri di carta con della cera neutra e dei pezzi di pastelli, del colore scelto.
  4. Fare sciogliere nel micronde, per circa 2 minuti, i colori e mescolarli con l’aiuto di un bastoncino di legno.
  5. Versare all’interno del vasetto, un colore alla volta e farlo asciugare per circa 30 minuti.
  6. Aspettare un’ora per far asciugare la candela e la si potrà accendere.

Leggi anche "Come fare una candela in casa"

Consigli utili per fare delle candele con i pastelli a cera

Per fare delle candele con i pastelli a cera colorati, è possibile:

  • Aggiungere alla miscela di cera neutra e di pastello a cera, delle gocce di essenza aromatica o delle spezie da cucina, per poter mascherare l’odore dei pastelli a cera.
    Leggi anche "Come personalizzare candele"
  • Come portacandele può andare bene anche un vasetto di vetro o un bicchiere di vetro. Il contenitore di vetro che diventerà il portacandele dovrà essere pulito accuratamente, bello da vedere e costruito con un vetro piuttosto spesso per evitare che il calore emesso dalla candela faccia crepare il contenitore.
  • La candela potrebbe diventare una bella idea regalo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso