6 Ottobre Ott 2016 1729 06 ottobre 2016

Le 5 razze di gatti più strane al mondo

  • ...

Esistono tanti di esemplari di gatti, animali domestici e non, ma quali sono le razze più strane al mondo? Ecco le 5 razze di gatti più strane al mondo

I gatti sono da sempre tra i felini più amati di sempre. Ne esistono di svariate razze, pronti ad accontentare i gusti e le esigenze di tutti, ma quali sono le 5 razze di gatti più strane al mondo? Scopritelo, insieme a noi, in questo simpatico e curioso spazio. Il primo esemplare che vi presentiamo è il Munchkin.

Il Munchkin è un gatto strano, ma dall’ aria davvero tenera ed adorabile. Sembra infatti ricordare, dal punto di vista estetico, il cane bassotto. Le zampe anteriori sono leggermente più piccole rispetto a quelle posizione nella parte posteriore e il suo busto è particolarmente allungato, proprio come quello del famoso cane di cui vi abbiamo accennato.

Razze strane di gatti

Il secondo esemplare che v presentiamo per le 5 razze di gatti più strane al mondo è ilToyger. Se il precedente gatto ricordava esteticamente un bassotto, questo esemplare ricorda per il suo aspetto una piccola tigre, grazie al suo particolare manto. E’ un animale da compagnia e, rispetto al felino da cui è stato generato, possiede un carattere dolce e mansueto. Il Cymric, invece è una strana razza di gatto, che non possiede la coda.

Il quarto esemplare che vi proponiamo in questo spazio è famoso per la sua piccola taglia, stiamo parlando del Singapura. Come potrà suggerirvi il nome della sua specie, questo strano gatto è originario dell’ isola di Singapore. Oltre alla sua taglia, davvero ridotta rispetto alle dimensioni dei comuni gatti, questo esemplare presente delle orecchie particolarmente appuntite.

Gatti strani nel mondo

Il Bobtail Giapponese è l’ ultimo esemplare che vi proponiamo in questo spazio dedicato alle 5 razze di gatti più strane al mondo. Il suo corpo è muscoloso e robusto. La sua stranezza risiede nella sua coda, che può misurare anche 10 cm, dalla forma rotondeggiante. Infatti, sembra quasi ricordare un pompom.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati