8 Ottobre Ott 2016 1755 08 ottobre 2016

Animali strani: la talpa dal muso stellato

  • ...

Tra gli animali più strani presenti sul nostro pianeta, vi è la talpa dal muso stellato o condylura cristata. Questo esemplare appartiene alla tribù Condylurini e al genere Condylura. Sono ben note due sottospecie della talpa dal muso stellato: la Condylura cristata nigra e la Condylura cristata cristata. Si tratta di una talpa nordamericana.

La presenza della talpa dal muso stellato è diffusa nel territorio del Canada e nella parte nord-orientale degli Stati Uniti. Questo strano animaletto vive in gallerie poco profonde e caccia sia sott'acqua che sottoterra. Questa specie è sia diurna che notturna e non va mai in letargo. Tra i suoi predatori possiamo annoverare i rapaci, il falco dalla coda rossa , il grande gufo cornuto, i mustelidi.

Habitat e descrizione La talpa dal muso stellato vive in aree pianeggianti umide nutrendosi di piccoli insetti acquatici, vermi, molluschi o invertebrati. Essendo un'abile nuotatrice, questo strano animale può cercare il cibo persino lungo il fondo di stagni e ruscelli. Durante l'inverno non va in letargo e pertanto scava attraverso la neve e nuota in torrenti coperti da lastre di ghiaccio. Non è ben conosciuto il comportamento sociale di questa specie, tuttavia si può presupporre che sia coloniale.

La talpa dal muso stellato ha zampe squamate e grandi, una coda piuttosto spessa e lunga ed è ricoperta da una folta pelliccia nera idro-repellente. Il nome comune della specie è legato alla peculiarità del muso: curioso e insolito, terminante in 22 tentacoli rosa carnosi e mobili che ricordano appunto la forma di una stella. Si distingue, inoltre, per il suo olfatto sensibile.

Caratteristiche e conservazione Per la rapidità con cui riesce ad identificare e mangiare le sue prede ( solo 120 millisecondi!), la talpa dal muso stellato viene considerata “il mangiatore più veloce tra i mammiferi.”La velocità dei suoi neuroni è piuttosto oltre il limite e ciò fa sì che il suo cervello riesca a decidere la commestibilità della preda in un tempo brevissimo (circa 8ms) .

Nonostante gli insediamenti umani abbiano ridotto l'habitat naturale, la talpa dal muso stellato non è in via di estinzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso