28 Ottobre Ott 2017 1006 28 ottobre 2017

Cosa dare da mangiare a un criceto

  • ...

I criceti sono piccoli e teneri animaletti domestici che tengono compagnia a molte famiglie: sno molto amati per la loro dolcezza, per l'aspetto buffo, per il morbido pelo e per la facilità con cui ci si può occupare di lui.

Ma, come tutti gli animali, non è un giocattolo e necessita di cure e accortezze specifiche per la sua specie: l'alimentazione, nel particolare, è fondamentale per mantenere in salute il piccolo animale senza causargli un dannoso sovrappeso o insufficienza renale o epatica.

L'alimentazione del criceto: cosa deve mangiare?

La base alimentare per un criceto è data da un mix di semi bilanciato essendo l'animale granivoro, cioè consumatore di semi secchi che devono sempre far parte dei suoi pasti: i semi di girasole sono i più diffusi in commercio, ma non costituiscono il pasto esclusivo del criceto.E' possibile creare in casa un giusto mix di semi per il criceto con: avena, farro, riso decorticato, orzo, grano, tenero o saraceno, kamut, mais., segale, quinoa, soia gialla, miglio, panico, semi di lino (che hanno spiccate potenzialità tumorali), semi di sesamo, semi di girasole, semi di zucca (in piccola quantità), scagliola, piselli secchi, lenticchie (i legumi danno un ottimo apporto proteico, vitaminico, antiossidante). In dosi limitate possono essere somministrati anche noci, mandorle, pinoli.

Accanto al cibo secco, nell'alimentazione del criceto non deve mancare assolutamente il fresco: si può abbondare con la verdura come insalata, peperoni, carote, sedano, finocchio, germogli di soia, broccoli, cavoletti di bruxelles, pomodori (privati dei semi). Anche la frutta fa molto bene agli animaletti, anche se deve essere consumata con parsimonia essendo molto zuccherina.

L'alimentazione del criceto: cosa non deve mangiare?

Ecco una lista degli alimenti che un criceto non dovrebbe mai consumare: biscotti di qualsiasi tipo, caramelle, bastocini o alimenti a base di miele, cioccolato, dolci, patate, pane (neanche secco), pasta, carboidrati in genere.

Molti criceti manifestano una intolleranza al lattosio, quindi bisogna escludere dalla loro alimentazione i latticini, il latte di mucca, i formaggi. Anche lo yogurt andrebbe evitato, a meno che non si tratti di quello di soia. La carne e le uova sono proibite. Tutto ciò che è dolcificato artificialmente non deve mai essere somministrato al criceto: unico strappo alla regola è dato dalla mela disidratata e dalla banana senza zuccheri aggiunti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso