23 Marzo Mar 2018 1318 23 marzo 2018

Cosa fare quando il gatto si nasconde

  • ...

I motivi che portano un gatto a nascondersi sono molteplici, come la convivenza con altri gatti, del dolore, lo stress, delle malattie ormonali o mentali, la paura degli estranei o di un oggetto. Inoltre questo animale spesso sparisce dalla vista anche se sta giocando, sta cacciando o sta spiando qualcuno o qualcosa.

Per capire il motivo che spinge il gatto a nascondersi, occorre fare attenzione al linguaggio del suo corpo (coda e orecchie).

Cosa fare se il gatto si nasconde

Per far sentire a proprio agio un gatto nascosto, è possibile:

  • Formare con delle coperte o dei cuscini un rifugio, dove si trova il gatto.
  • Se il gatto ha paura degli estranei, mettere nella stanza dove si trova una ciotola con del cibo. Inoltre gli ospiti potrebbero portare al gatto dei piccoli doni per poter conquistare la sua fiducia.
  • Giocare con il gatto per evitare che si possa sentire da solo.
  • Predisporre al gatto dei nascondigli, in cui si può rifugiare quando è particolarmente stressato, come scatole di cartone, cesti o lasciando le ante degli armadi aperti.
  • Accarezzare il gatto per poterlo rassicurare.
  • Se il gatto ha paura del proprio padrone esso si dovrà accucciare sul pavimento, allungare le braccia e mettere sul palmo di una mano un po’ di crocchette. Lasciare al gatto il tempo giusto per potersi avvicinare a mangiare le crocchette.

Cosa non fare se il gatto si nasconde

ci sono però delle cose da non fare assolutamente quando il gatto è nascosto, per evitare di stressarlo ancora di più:

  • Non bisogna chiamarlo in continuazione, ma altresì lasciargli i suoi tempi
  • Non sgridarlo, per evitare un aumento di stress.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso