30 Dicembre Dic 2016 1128 30 dicembre 2016

Significato solstizio inverno per la massoneria

  • ...

Il 21 dicembre avviene il solstizio d'inverno. Per la Massoneria questo fenomeno ha un significato esoterico particolare legato al culto di Mithra.

La Massoneria è un'associazione di uomini legati da concetti di alta spiritualità e di profonda moralità e dall'obiettivo di realizzarsi come individui perfetti, portatori di un'armonia universale. L'idea che infatti sta alla base del culto è l'esistenza di un Architetto Cosmico che tutto sa e tutto regola.

Il solstizio d'inverno, come gran parte dei fenomeni naturali e astronomici, è stato caricato, col tempo, di significati magici ed esoterici. Anche per la Massoneria questo momento dell'anno ha una ragion d'essere.

Il culto del gran Mithra ha influenzato le future religioni e tradizioni cultura sulla venerazioni e sul rispetto dei solstizi. In particolar modo quest'antica religione credeva in due dadofori, Cautes e Cautopates, che avevano assistito la divinità nell'uccisione di un Toro, simbolo del Male.

Cautes è il solstizio d'estate, Cautopates d'inverno. Da questo culto la Massoneria ha tratto la concezione secondo cui, durante la stagione calda, fase in cui il Sole entra nel Cancro, si ha l'apertura della Porta degli Uomini, ma è in inverno che si apre quella degli Dei.

Si tratta dunque di una fase molto importante in cui il massone deve sperimentare la sua più grande evoluzione. Chiudersi in se, nel buio più profondo, rappresentato dalle giornate più brevi dell'anno, per poter poi però aprire la sua più grande luce interiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso