17 Gennaio Gen 2017 2108 17 gennaio 2017

Chi è Zygmunt Bauman

  • ...

Autore di saggi sociologici e filosofici, Zygmunt Bauman è noto per aver paragonato la società moderna allo stato solido e la postmoderna al liquido.

Parte della sua esistenza è stata caratterizzata dalla fuga dall'antisemitismo. Di origine ebraica, Zygmunt Bauman dovette lasciare Poznan a seguito dell'invasione della Polonia da parte delle truppe naziste. Quindi, prima di poter completare gli studi, si arruolò nell'unità militare sovietica, essendosi da tempo avvicinato al comunismo.

Nel 1968 l'odio nei confronti degli ebrei tornò ad essere molto forte all'interno della Polonia e per questa ragione, come molte altre persone, dovette emigrare. Scelse dunque di ricoprire la cattedra di sociologia all'Università di Tel Aviv per poi insegnare a Leeds.

Il suo pensiero diventa noto per il concetto di "società liquida", per aver intuito l'esistenza di un nesso tra il totalitarismo e il pensiero predominante l'era moderna ed infine per il lavoro che ha svolto nel comprendere quale strada dovesse prendere l'etica con l'avvento della cosiddetta postmodernità.

Nel 2015 riceve una laurea ad honorem in lingue moderne, traduzione e letteratura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati