3 Aprile Apr 2017 1221 03 aprile 2017

Come personalizzare le Converse

  • ...

Con l’arrivo della bella stagione, del sole, delle gite fuori porta, delle semplici uscite con gli amici le Converse diventano l’articolo del dress code che assolutamente, soprattutto tra i teenagers, non può mancare tanto per le uscite informali che per quelle più eleganti.

Personalizzazione: il fai da te

Le Converse, tra le più comuni scarpe da tennis, si prestano benissimo alle più svariate personalizzazioni “fai da te” in base alla personalità e ai gusti di ognuno: dai colori ai disegni, dai decori alle clip più disparate, dai glitter agli Swarovski. Basta solo un po’ di fantasia, buona volontà ed il gioco è fatto perché l’arte del recupero creativo e dell’inventiva non ha limiti e barriere. Esiste già sul mercato un’ampia gamma di Converse decorate ma nulla sarà più originale e stimolante di avere ai piedi un paio di scarpe da tennis fatte in casa e che rappresenti totalmente il proprio gusto ed il proprio stile. Vediamo insieme alcune idee e suggerimenti per personalizzare le proprie Converse in modo semplice e veloce.

Personalizzazione: disegni e decori

Il punto di partenza per personalizzare le proprie Converse è quello di avere delle scarpe in tinta unita, meglio se bianche (ma tutti i colori vanno bene, anche il nero è ottimo) che si prestano benissimo ad essere decorate, non solo con disegni e decori ma con qualsiasi tipo di gadget che si ha a disposizione. Per quanto riguarda i disegni e i decori sono quelli che danno le maggiori soddisfazioni: non è necessario creare elementi elaborati se non si è bravi con il disegno a mano libera ma basta anche giocare d’astuzia e puntare su forme geometriche intrecciate e sbizzarrirsi poi con i colori. Sicuramente i pennarelli per decoro su stoffa rappresentano il modo e la tecnica più semplice e adatta per il fai da te. Altro tocco di unicità quello di sostituire i classici lacci con dei nastri colorati da abbinare alla personalizzazione fatta.

Personalizzazione: le clip

Per chi vuole aggiungere un ulteriore tocco artistico alle proprie Converse, senza puntare su disegni e colori, può aggiungere delle clip: borchie, cristalli o qualsiasi altro accessorio o pietra che si preferisce. Se si vuole essere alla moda senza buttare via le proprie Converse basta applicargli delle borchie per essere un po’ rock oppure dei cristalli per dare un tocco chic. Con delle semplici mosse le scarpette da tennis prenderanno nuova vita e sembreranno nuove e assolutamente diverse rispetto a prima.

Personalizzazione: i glitter

Se invece si preferisce qualcosa di più appariscente ed elegante nello stesso tempo per non passare inosservati tra la gente l’opzione è quella di reinventare le proprie Converse pensando ai glitter. Basta procurarsi della colla, i glitter del colore desiderato (ma anche più colorazioni da mischiare tra di loro), un pennello e una lacca per capelli, fondamentale per fissare alla fine i brillantini. Piccole mosse di fai da te e si avranno delle Converse in una veste tutta nuova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati