5 Giugno Giu 2017 1352 05 giugno 2017

Cosa succede se non pago una multa del treno

  • ...

Pagare il biglietto dei mezzi pubblici o del treno è sicuramente la strada migliore per comportarsi civilmente nei confronti degli enti di trasporto e dgli altri viaggiatori, ma è anche un buon comportamento verso se stessi per evitare di essere sorpresi sprovvisti di documenti di viaggio ed incorrere in una salata multa. Ma, nel caso ci si trovasse con in mano una multa di Trenitalia, cosa potrebbe accaderci?

Provvedimento in caso di multa non pagata

Nel 2009 l'attuale Ministro dell'Economia Giulio Tremonti ha riconosciuto a Trenitalia il potere di ricorrere alla "riscossione coattiva mediante ruolo dei crediti derivanti dalla constatazione di irregolarità di viaggio a bordo dei propri treni".

Cosa significa questa normativa nella pratica? Trenitalia può riscuotere le sanzioni previste dalle multe erogate evitando le lente procedure di accertamento creditie avvalendosi del veloce iter della riscossione coattiva mediante ruolo.

Cosa accade a chi non paga la multa

Trenitalia, quindi, potrà avvalersi di metodi molto efficaci quali il pignoramento presso terzi dello stipendio, del conto corrente o della pensione. Oppure, pratica assai frequente, le ex Ferrovie dello Stato, potrebbero far scattare il fermo amministrativo di un mezzo di proprietà del multato (auto o moto), solitamente tramite Equitalia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati