12 Novembre Nov 2014 1212 12 novembre 2014

Fac simile preventivo ingegnere

  • ...

Per gli ignegneri, architetti e professionisti dei settori edilizi è necessario presentare un preventivo chiaro ed articolato al momento del conferimento di un incarico.

La norma che regolarizza in merito rimanda all'articolo 9 della legge 24 marzo 2012 n. 27, abrogante le tariffe professionali, e stabilendo che i compensi professionali devono essere pattuiti tra committente e professionista al momento del conferimento dell'incarico.

Ecco perché è necessario redigere sempre un articolato preventivo delle proprie prestazioni in quanto professionisti, e comunicare per iscritto al committente ovviamente prima di avviare l'incarico.

Tutti i criteri per la determinazione dell'onorario restano a discrezione dell'igegnere, che può applicare tariffe orarie, oppure rifarsi a parametri diversi per la definizione degli importi a base d'asta dei servizi di progettazione (ad esempio) o per le opere pubbliche, ma anche ad altri parametri individuati autonomamente.

Qui si può trovare un fac simile utile per quanto riguarda la committenza in Roma e provincia, adattabile per tutti i comuni d'Italia, ovviamente, come proposta di affidamento di incarico e preventivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso