21 Dicembre Dic 2016 1401 21 dicembre 2016

Come aprire una ludoteca con i gonfiabili

  • ...

A parte lo spazio che necessita per ospitarli, facciamo un breve excursus sulle tante tipologie di giochi gonfiabili che ci sono oggi a disposizione per le ludoteche.

Movimento libero

Si tratta di strutture – soprannominate salta-salta - dal design divertente (una caverna, un teatrino, una giungla, ecc.) e composte da un piano gonfiabile su cui effettuare incessanti salti e capriole: l’obiettivo è sempre quello della scoperta e del mantenere l’equilibrio evitando le innumerevoli cadute (sul morbido).

Sport e addestramento fisico

Ci sono delle strutture gonfiabili che simulano egregiamente una parete per arrampicata con maniglie, un piccolo campo con i cesti del basket, un campetto di calcio per piccolissimi: sono proposte divertenti per creare occasioni di gara e di competitività molto agguerrite e impegnative.

Percorsi da completare: labirinti e tunnel

Sono strutture di sicuro divertimento: si tratta di esplorare un percorso costituito da passaggi avventurosi in tunnel “a scivolo” o percorribili “a carpioni”, da una “stanza” piena di palle morbide e colorate, da piccoli spazi da cui si esce “precipitando” su un materasso gonfiabile (e a volte a testa in giù) su cui il circuito finisce.

Quale sede per una ludoteca con i gonfiabili

Le dimensioni dei giochi gonfiabili sono le più svariate: possono essere alti oltre 6 metri, larghi oltre 8…ovviamente in questi casi conviene adoperarli in un parco giochi all’aperto. Altrimenti, utilizzando dimensioni più piccole, si può utilizzare un multi-gioco gonfiabile anche in una struttura al chiuso (che abbia però un soffitto adeguatamente alto). Il costo da affrontare può essere intorno ai 10 mila euro, ma per strutture gonfiabili più grandi si può arrivare a spendere anche 30 mila euro.

Sicurezza e certificazioni

Alle regole di sicurezza e altre normative richieste per l’apertura di una ludoteca (impianti elettrici, sicurezza degli arredi, ASL, ecc.) si aggiungono le certificazioni di conformità richieste dalla normativa europea sui giochi gonfiabili: accertarsi quindi che le strutture siano in regola con il Decreto Ministeriale 18 maggio 2007 e con la norma per la qualità e manutenzione EN 14960.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso