29 Dicembre Dic 2016 1304 29 dicembre 2016

Che cos'è bonifico parlante

  • ...

Il bonifico parlante è una forma particolare di bonifico che se compilato in maniera adeguata consente l'accesso ad una serie di detrazioni.

In particolar modo, dal 2015, le detrazioni che un individuo può ottenere, compilando adeguatamente un bonifico parlante, se il soggetto in questione deve realizzare lavori di ristrutturazione, sono i seguenti. In primis si possono ottenere detrazioni sull'Irpef pari addirittura al 50% delle spese che il cittadino ha dovuto sostenere per effettuare ristrutturazioni di natura edilizia.

Quindi può richiedere, tramite bonifico parlante, detrazioni sull'Irpef pari al 50% delle spese che sono state sostenute per l'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici. Infine detrazioni sull'Irpef e Ires pari al 65% delle spese riguardanti il risparmio energetico qualificato. La legge però è molto esigente a riguardo. C'è una procedura precisa da sostenere per poter compilare il bonifico parlante e qualora si sbagliasse qualche passaggio bisognerebbe ripetere la procedura pena esclusione da qualsiasi detrazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso