31 Dicembre Dic 2016 1130 31 dicembre 2016

Modulo per disconoscimento sinistro

  • ...

Per non essere coinvolti in incidenti truffa è giusto capire come redigere il disconoscimento di un sinistro. I moduli sono reperibili anche sul web.

In primis occorre sempre, sotto la voce "sottoscritto", inserire i propri dati anagrafici. Successivamente bisogna dichiararsi come proprietari della vettura coinvolta nel presunto sinistro, specificare di quale vettura sia, segnalando anche la propria targa.

Quindi, siccome sarà coinvolta anche l'Assicurazione in questo disconoscimento, bisogna scrivere con quale Compagnia si è stipulata la polizza che tutela dagli incidenti stradali. Dunque una volta inserito il nome dell'assicuratore, bisogna recuperare la polizza sottoscritta per individuare il numero di riconoscimento.

Fatto ciò, segnarlo sul modello che stiamo preparando. Quindi la prima parte è relativa ai dati del soggetto che disconosce il sinistro, la vettura e la Compagnia Assicurativa.

Quindi bisogna redigere la dichiarazione vera e propria. Bisogna dunque specificare che non si è stati coinvolti, nella data presunta, in alcun sinistro, con la vettura che invece sostiene il contrario, segnalandone, anche in questo caso, tipologia e targa.

Bisogna infine scrivere, avendo però documentazioni tali da dimostrarlo, che la propria vettura non si trovasse nel posto indicato dalla controparte, ma altrove e che dunque non ci fosse alcuna possibilità di essere coinvolti nell'accaduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati