20 Gennaio Gen 2017 0825 20 gennaio 2017

Fac-simile atto costitutivo associazione culturale

  • ...

Struttura di un atto costitutivo

L’Atto Costitutivo di un’associazione culturale è il documento formale con cui sono descritti obiettivi e missione perseguiti da alcuni individui – denominati Soci fondatori – per il raggiungimento di un fine sociale e/o culturale. Il documento contiene indicazioni su luogo, data, sede e nominativi dei fondatori, e contiene anche uno Statuto, documento che ne regolamenta il funzionamento, l’organizzazione e i rapporti tra i Soci. Il riferimento normativo alla stesura di un Atto Costitutivo è il Codice Civile. Ecco un elenco degli elementi che devono essere presenti nell’Atto:

  1. Dati anagrafici dei Soci fondatori
  2. Dati dell’Associazione Culturale:
    1. Data di costituzione
    2. Denominazione
    3. Sede sociale (indirizzo)
    4. Scopo e oggetto con citazione dell’esclusione del lucro ai sensi dell’art. 87, comma 1, lett.C del DPR n. 917 del 22 dicembre 1986
    5. Durata dell’anno sociale (dal/al)
  3. Organi sociali: Assemblea dei soci, Consiglio Direttivo e Presidente del Consiglio Direttivo
  4. Nomine del Consiglio Direttivo: Presidente (obbligatorio), Vicepresidente, Tesoriere, Segretario, Consiglieri
  5. Tipo di partecipazione dei Soci (iscrizione e durata, vincoli)
  6. Lo Statuto e i Regolamenti (in allegato)

Aspetti burocratici

Un Atto Costitutivo e il suo Statuto vengono depositati presso l’Agenzia delle Entrate in carta da bollo, e la stesura prevede che ogni cento righe si paghi una marca di euro 16,00, per un massimo di quattro facciate. Inoltre, entrambi i documenti sono depositati in duplice copia e firmati dai Soci fondatori su ogni pagina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati