12 Agosto Ago 2017 0924 12 agosto 2017

Amazon reclami mancata consegna

  • ...

Amazon ha cambiato, davvero, la vita di molti consumatori e utenti, i quali, con un solo clic, possono aggiudicarsi oggetti e ogni tipo di merce a dei prezzi vantaggiosissimi e a buon mercato. Di solito i tempi di consegna, da parte del venditore, vengono sempre rispettati. Ma quando questi non vengono rispettati? Quando si è di fronte a una mancata consegna?

Ecco come presentare dei reclami ad Amazon per mancata consegna.

Innanzitutto, quando si acquista da un venditore Amazon Marketplace, si può usufruire della Garanzia dalla A alla Z, nel caso, anche, dei tempi di consegna e dei rimborsi.

Si può inviare un reclamo nei seguenti casi:

-quando è stato contattato, il venditore, tramite "il mio account"

-quando sono stati concessi due giorni lavorativi al venditore per rispondere all'utente finale

-E, soprattutto, quando il venditore non ha consegnato l'ordine entro i tre giorni di calendario successivi alla data di consegna prevista, oppure entro trenta giorni dalla data nel quale è stato effettuato l'ordine

Questi i casi nei quali si può effettuare un reclamo.

Ma ecco come inviare un reclamo. Bisogna procedere come segue.

Si deve, innanzitutto, visitare la pagina: "I miei ordini". In seguito, bisogna individuare il proprio ordine in questione, "incriminato" e cliccare sul comando: "Invia un reclamo".

Si devono, poi, inserire le informazioni richieste, cliccando, poi, su: "Segnala un problema". Si ricorda che, l'elaborazione di un reclamo, può richiedere come tempistica, fino a due settimane dall'apertura dello stesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso