16 Agosto Ago 2017 1703 16 agosto 2017

Imprese italiane in Senegal

  • ...

Il Senegal è un piccolo stato del continente africano che offre grandi opportunità di business per le aziende italiane.

Le imprese italiane presenti e operanti in Senegal, attualmente, sono ancora poche e concentrate sull'import-eport di prodotti ittici lavorati, freschi e congelati, nonchè nella produzione di pomodori.

Una relativa presenza (delle aziende italiane) è rivolta ad attività edili e nlle industrie conciaria e chimica. Le imprese operanti sono tutte di piccole-medie dimensioni e quasi sempre con capitale misto.

Il governo senegalese spinge molto per incoraggiare le imprese italiane a volere aprire un'sttività in questo importante stato africano. Il paese gode, inoltre, di una posizione geografica invidiabile e strategica. Ubicato nell'Africa Occidentale, infatti e affacciato sull'Oceano Atlantico, è, circa a metà strada dall'Europa e dal Sud America.

Questo bello stato africano gode, inoltre, di una stabilità politica invidiabile, con leggi che incentivano e "proteggono" gli investimenti esteri.

Le imprese straniere godono di agevolazioni fiscali e doganali. La burocrazia è veloce. Basta poco più di un giorno per adempiere a tutte le formalità per aprire una nuova azienda.

Il costo del lavoro è basso e la forza-lavoro è molto giovane. Il governo del paese sta incoraggiando gli investimenti italiani attraverso numerosi meetings.

La Fiera di Dakar, che rappresenta un importante incontro per il continente africano, opera, anche, in funzione di nuovi invetimenti esteri.

C'e, inoltre, grande interesse rivolto, specialmente, alle PMI per lo sviluppo dell'agricoltura, dell'alimentare e del turismo (dove l'Italia ha, senz'altro, una cultura importante)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso