17 Agosto Ago 2017 0915 17 agosto 2017

Vendere dolci fatti in casa on line

  • ...

Cucinare dolci a casa e rivenderli online è possibile: basta mettersi in regola dal punto di vista dal punto di vista igienico-sanitario, con conseguimento della regolare notifica sanitaria, iscrizione alla Camera di commercio e Partita I.V.A.


Cucinare dolci fatti in casa: come mettersi in regola


Se si ama cucinare i dolci e si vuole "sfruttare" commercialmente la propria passione avviando una vera attività imprenditoriale svolta presso il proprio domicilio, è necessario seguire le giuste regole e prassi normative per espletare in maniera regolare la propria attività di produzione e di vendita online di alimenti dolciari.
Non è, infatti, possibile ritenere il proprio domicilio una vera e propria azienda e la cucina un laboratorio professionale: occorre cambiare la destinazione d’uso dell'immobile da abitazione civile a locale commerciale (a meno che non sia una attività veramente occasionale) con annesso laboratorio artigianale.
La questione riguarda anche la necessità di adempiere regolarmente il profilo legato alle normative sull’igiene alimentare ed il sistema HACCP, in quanto operare abusivamente comporterebbe delle pesanti sanzioni.
Per chi voglia vendere prodotti dolciari cucinati in casa online, occorre procedere con:
1) Adeguamento locali;
2) Predisposizione piano autocontrollo;
3) Formazione operatori e responsabile in tema di sicurezza alimentare (frequentazione Corsi HACCP);
4) Presentazione SCIA presso l’Amministrazione competente;
5) Presentazione Relazione Tecnica dei locali, delle attrezzature utilizzate e degli impianti;
6) Predisposizione del manuale di tracciabilità;
7) Etichettatura alimenti.
La normativa è in continua evoluzione e non si esclude che, per esigenze di semplificazione, il legislatore preveda forme più soft per questo tipo di attività imprenditoriale.


Associazione Cucina Nostra: come promuovere la Microimpresa domestica alimentare


Collegandosi al sito http://www.cucinanostra.eu/, è possibile reperire tantissime informazioni, servizi e consulenze utili alla formazione, alla professionalità ed alla credibilità conquistata sul campo, da parte di chi voglia entrate a fare parte della comunità di Microimprenditori per condividere e scambiare esperienze, strategie di mercato, soluzioni organizzative per avviare una Microimpresa domestica alimentare.
Oggi le Microimprese domestiche alimentari sono una realtà in continua crescita ed evoluzione. Grazie al lavoro informativo, di attività di mediazione con le istituzioni, alle professionalità messe in campo da Cucina Nostra, possibile crearsi un lavoro seguendo le proprie passioni per la cucina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso