5 Settembre Set 2017 0901 05 settembre 2017

Contratto grafici editoriali livelli

  • ...

Il contratto grafico editoriale è suddiviso in diversi livelli, nei quali vengono catalogati diversi lavori.

Livello A Super

Il livello A Super, è il livello più alto del settore e comprende tutti i lavori dove è richiesto un certo tipo di responsabilità di coordinamento e dei servizi con alte difficoltà. Questi sono: editori con alta esperienza e responsabili di ufficio.

Livello A

Nel livello A sono catalogati tutti i lavoratori con funzioni direttive, come ad esempio: responsabili di rami d’azienda, specialista softwar senior, grafico senior e web master.

Livello B1S

Il livello B1S comprende: grafici e il capo macchina rotativa.

Livello B1

Nel livello B1, sono presenti i lavoratori che coordinano un reparto di lavorazione, come: analista programmatore e l’esperto informatico.

Livello B2 e Livello B3

Nei livelli B2 e B3, vengono suddivisi tutti i lavoratori che svolgono funzioni di concetto e di autonomia (come il contabile) e i lavoratori che hanno la responsabilità di un impianto o una macchina (come il macchinista o il capo macchina).

Altri livelli

Gli altri livelli sono: Livello C1 (lavoratori specializzati, come serigrafi, legatori e stampatori), Livello C2 (lavoratori con funzione d’ordine come impiegati semplici e centralisti), Livello D1 (lavoratori qualificati come gli operai e gli addetti al magazzino), Livello D2 (segretarie, commessi e i fattorini) e Livello E (tutti gli addetti ai servizi di manovalanza comune).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso