21 Gennaio Gen 2017 1135 21 gennaio 2017

Come diventare educatrice nido

  • ...

È bene però ricordare che con il passare degli anni riuscire a diventate educatrice di un asilo nido è diventato qualcosa di complesso. Tutto questo tra graduatorie, privatizzazioni, lauree brevi, corsi privati e diversi bandi. Alla luce di quanto esposto prima diventa complicato capire come diventare educatrice per un asilo nido.

Cercheremo, ora, in sintesi di illustrarvi qual è l’iter adatto per poter realizzare il vostro sogno di lavorare in un asilo nido. Innanzitutto, la normativa vigente sugli asili nido individua con precisione quali devono essere i titoli di studio, il percorso formativo ed il curriculum vitae in possesso di tutte le persone che manifestino il desiderio di diventare educatrice d’asilo. È bene ricordare che occorre intraprendere un iter di studio particolare che per forza di cose deve essere rivolto all’approfondimento della pedagogia e questo fin dalle scuole medie superiori. Per poter operare in un asilo nido è necessario avere un diploma di scuola media superiore al liceo socio-pedagogico (oppure in alternativa alle scuole magistrali). Bisogna quindi avere un diploma, anche se al giorno d’oggi il solo diploma potrebbe non essere sufficiente.

Per quanto concerne gli asili comunali la normativa si è infittita, in quanto attualmente è ora prevista una laurea breve in scienze della formazione primaria o in scienze dell’educazione. La normativa riguarda solamente gli asili pubblici e questo in quanto per gli asili privati sono sufficienti le scuole sopra descritte. Nelle istituzioni private, per poter operare come educatrice basta possedere un attestato ed avere maturato tante ore di praticantato, solitamente le 300 ore previste alla fine del medesimo corso. Questo titolo viene in genere rilasciato per esempio alla conclusione dei corsi di OSA (per diventare operatori nel sociale).

Invece, i corsi specifici per educatrici di asilo nido hanno una durata di 3 o 6 mesi, nel mentre dei quali apprenderete le nozioni concernenti il mondo dell’infanzia. Tra le materie da studiare sono presenti: la psicologia infantile, la pedagogia scolastica e altre ancora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati