6 Settembre Set 2017 1008 06 settembre 2017

Come vedono i neonati

  • ...

I neonati vedono già dalla nascita? Quando iniziano a distinguere le forme, i colori ed soprattutto i lineamenti di mamma e papà?

Queste alcune delle domande e delle curiosità più comuni che frullano nella testa dei futuri genitori che si chiedono come e cosa vedrà il proprio bambino appena nato e come percepirà il mondo che lo circonda. Vediamo dunque di dare delle risposte alle curiosità dei genitori.

Nel pancione

Partiamo con il presupposto che non è vero che i neonati non ci vedono nei primi mesi di vita. Anzi, vi diremo di più, i piccoli vedono già quando sono nel pancione della mamma. Quindi il bambino ci vede ancor prima di nascere. Gli occhi, infatti, si sviluppano molto presto durante la gravidanza. A partire dalla 28esima settimana di gravidanza, il feto apre gli occhi e comincia a distinguere la luce dal buio.

Come vede un neonato

E quando il bimbo viene alla luce? Cosa succede? Riesce davvero a distinguere i lineamenti e la fisionomia della mamma?

La risposta è si! Il neonato vede sin da subito dopo la nascita. Non in modo nitido ma vede. La vista non è del tutto formata ed è come se il neonato fosse miope. Vede chiaramente cioè a distanza ravvicinata tutto ciò che dista una 30ina di centimetri dal suo viso, ovvero la distanza che si ha quando il bimbo viene tenuto in braccio.

Ecco da qui l’importanza di tenere in braccio i piccoli. Davanti a loro scorrono le immagini dei visi dei genitori e delle persone care e piano piano iniziano a focalizzare. Un passaggio fondamentale per l’imprinting imparando a distinguere un volto dall’altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso