9 Maggio Mag 2018 1356 09 maggio 2018

Taglio capelli bambino maschio

  • ...

A differenza di decenni fa in cui i bambini portavano sempre capelli corti e ordinati, oggi anche i maschi hanno la possibilità di mostrare tagli di capelli diversi che ne sottolineino la creatività e la personalità, nonchè di farne risaltare i pregi fisici. Infatti, ad esempio, un viso ovale e regolare può permettersi un taglio di capelli qualsiasi, mentre per un viso paffuto, rotondo o squadrato con zigomi accentuti è preferibile un taglio dalle linee asimmentriche o dei ciuffi laterali

Tagli di capelli corti per bambini maschi

Il taglio corto è un must eterno e intramontabile per bambini maschi: comodo e pratico, il taglio corto è facile da mantenere in ordine e pulito; ciò non toglie che un taglio corto non possa essere originale e stiloso, grazie a piccole differenze che rendano l'aspetto sbarazzino e grintoso.

Il taglio detto "college style" prevede capelli corti con un ciuffi laterale e una riga profonda e decisa; nel caso si preferisca una modalità meno ordinata e più stilosa, è possibile sbizzarrirsi con delle rasature laterali e dei ciuffi sparati verso l'alto. Quando il taglio corto prevede dei ciuffi più lunghi, centrali o laterali, è possibile utilizzare su questi cere, paste e gel.

Tagli di capelli lunghi per bambini maschi

I tagli di capelli lunghi sui bambini vengono scelti sempre più spesso per seguire nuove tendenze sia per evidenziare i pregi del viso di un bambino: solitamente i parrucchieri realizzano un taglio medio-lungo e pari sui maschi se i loro capelli sono sottili e lisci, cercando di dare all'acconciatura del volume.

Come nel caso dei tagli corti, anche i tagli lunghi non devono per forza essere "regolari", ma ci si può sbizzarrire con rasature laterali e scalature che creino maggiore movimento. Nel caso di orecchie a sventola, invece, vengono preferiti dei tagli di lunghezza media e regolari che coprano il difetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso