1 Ottobre Ott 2016 1106 01 ottobre 2016

Campi elettromagnetici in casa: come difendersi

  • ...

La nostra casa dovrebbe essere il posto in cui ci si sente al sicuro ma in realtà non è così perché siamo circondati da campi elettromagnetici di ogni tipo, il WiFi, il forno a microonde, il cellulare e molti altri elettrodomestici producono infatti elettrosmog che causa stress ed è anche tra le possibili cause dell’insorgere del cancro. Per questo è molto importante difendersi da queste onde elettromagnetiche mettendo in pratica piccoli accorgimenti senza dover rinunciare del tutto al loro uso. Quelli più pericolosi per l’uomo sono le onde a bassa frequenza 220 Volt e 50-60 Hertz per questo tutti i dispositivi elettrici dovrebbero essere tenuti distanti dal uomo almeno un metro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati