1 Ottobre Ott 2016 1209 01 ottobre 2016

Paravento fai da te: come farlo

  • ...

Il paravento si presenta come una soluzione strategica per la divisione di ambienti, poiché meno impegnativo rispetto ad una finta parete e decisamente più flessibile e pratico. Considerando, oltretutto, che occupa pochissimo spazio e non è per niente ingombrante.

Inoltre, il paravento, dona un certo effetto all’interno dell’appartamento, rendendolo unico ed originale. Soprattutto se è realizzato dagli stessi padroni di casa, sarà un pezzo unico ed inimitabile.

In questo spazio troverete semplici idee per realizzare il paravento più adatto alle vostre esigenze.

Paravento fai da te, realizzato con materiali di riciclo

Se avete da poco sostituito le porte di casa, non pensate nemmeno per un secondo di gettarle via. Potranno diventare un pratico, ed elegante, paravento.

Unite più porte tra loro, attraverso l’utilizzo di apposite cerniere, ed avrete realizzato un comodo paravento a soffietto. Questo modello può essere richiuso o spostato nei diversi spazi della casa. Potrete decorare il vostro paravento con degli stancil o semplicemente dipingendolo.

Anche le finestre sono perfette per realizzare un pratico paravento. La tecnica è la stessa di quella delle porta, ma qui potrete sbizzarrirvi ancora di più, utilizzando modelli diversi e dipingerle con tonalità differenti e perché no, magari aggiungerci anche delle tendine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati