4 Ottobre Ott 2016 1114 04 ottobre 2016

Idee per arredare il bagno: le soluzioni economiche

  • ...
Il sogno di un bagno con un’ampia vasca (magari jacuzzi), ceramiche preziose alle pareti, marmi, maioliche e altri lussi è uno dei più diffusi. Il più delle volte tuttavia, in un’epoca di appartamenti minimal e di metrature risicate, rischia di rimanere solo un sogno. Come crearsi un piccolo angolo di benessere se gli spazi a disposizione non sono dei più grandi e, soprattutto, se il budget per l’arredo è relativamente risicato? È un’impresa impossibile? Assolutamente no. Basta ricorrere all’ingegno e con alcune semplici mosse anche il vostro piccolo bagnetto potrà trasformarsi in un luogo elegante e confortevole.

Sanitari e arredi. Innanzitutto partiamo dagli elementi basilari: lavelli, sanitari, doccia e suppellettili di vario genere. Le grandi catene di arredamento low cost (dalla celeberrima Ikea in poi) forniscono soluzioni economiche e funzionali, con disegni sobri e/o eleganti adatti allo stile della vostra casa. Puntando su linee minimal e su un attento uso degli specchi, inoltre, otterrete riflessi e giochi di luce utili ad animare e, soprattutto, ad ampliare il vostro bagno.

Materiali e colori. Marmi scuri, piastrelle eccessivamente decorate e legni massicci sono scelte costose e poco adatte ai piccoli ambienti. Il rischio di spendere troppo per poi ottenere un luogo cupo e sovraccarico è sempre dietro l’angolo, quindi ponete particolare attenzione alla scelta dei colori. Puntando su toni chiari, tanto nei rivestimenti a parete quanto nell’arredo, accrescerete, almeno visivamente, gli spazi a vostra disposizione, creando un ambiente luminoso e pulito.

I trucchi. Infine alcuni piccoli trucchi possono dare al vostro bagno un tocco in più, facendovi anche recuperare un po’ di spazio. Ad esempio potrete ispirarvi alle case di un tempo creando delle nicchie nei muri, magari intagliandole secondo motivi geometrici. Questa soluzione, alternativa alle classiche mensole e ai tradizionali mobiletti da bagno, vi consentirà di guadagnare spazio ( ad esempio per riporre flaconi di bagnoschiuma, boccette di profumo ed altro) e di creare degli angoli esclusivi (inserendo piccole piante d’appartamento o elementi di arredo). Per il riscaldamento, la soluzione migliore è un bel termoarredo a parete, capace di garantirvi in poco spazio tutto il calore necessario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati