8 Ottobre Ott 2016 1635 08 ottobre 2016

Lucidalabbra fai da te: come prepararlo

  • ...

Se volete realizzare un lucidalabbra fai da te ma non sapete come prepararlo leggete qui come fare!

Il lucidalabbra è tornato prepotentemente di moda, anche grazie al fatto che le ultime tendenze make up tendono a focalizzare l'attenzione sugli occhi con smokey eyes scenografici a cui si addice un look per le labbra non troppo evidente onde evitare l'effetto-maschera.

Se siete delle creative e desiderate creare un lucidalabbra fai da te, potete imparare facilmente come prepararlo: il procedimento è semplice, gli ingredienti necessari non sono tantissimi e sono facili da reperire in commercio, senza contare che vi divertirete tantissimo cimentandovi in questo esperimento di cosmesi handmade.

Lucidalabbra fai da te: 1° metodo

Per realizzare un lucidalabbra fai da te abbiamo bisogno di:
  • Forno a microonde;
  • Un vasetto di vetro;
  • Un contenitore in vetro molto piccolo preferibilmente con tappo a vite;
  • Un contagocce;
  • Un bastoncino in plastica;
  • Un cucchiaino da caffé
  • Vaselina;
  • Acqua calda (una tazza)
  • Preparato alimentare in polvere per bevande (scegliete un gusto a piacere).
Prima di iniziare, assicuratevi che i contenitori, il contagocce e il cucchiaino siano perfettamente puliti.

Accendete il forno a microonde a una temperatura bassa: mettete ad ammorbidire al suo interno un cucchiaino di vaselina in un vasetto di vetro, e lasciatelo scaldare per qualche minuto. Nel frattempo, sciogliete in una tazza d'acqua calda un po' di preparato alimentare in polvere, e quando l'acqua si sarà colorata prelevatene un po' col contagocce e travasatela nel vasetto con la vaselina.

Dovrete aggiungere acqua colorata mescolando per bene con un bastoncino in plastica in base a quanto desiderate rendere intensa la tonalità del vostro lucidalabbra. A questo punto travasate il composto ottenuto (che dovrà risultare perfettamente omogeneo) in un contenitore con il tappo a vite, ed avrete pronto il vostro lucidalabbra fai da te.

Lucidalabbra fai da te: 2° metodo

Ecco un altro metodo per creare in casa un lucidalabbra fai da te. Prendete:
  • 1 cucchiaino di olio di ricino;
  • 1 cucchiaino di cera d'api;
  • 2 cucchiaini di burro di karité;
  • 1 cucchiaino di sciroppo alla frutta nel gusto che preferite;
  • 1 ciotolina in plastica;
  • 1 spatola in plastica;
  • Qualche goccia di colorante alimentare;
  • Contenitori perfettamente puliti (vanno bene anche vecchi stick o vasetti vuoti di lucidalabbra o rossetti);
  • Una siringa sterile senza ago o una tasca da pasticceria.
Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e aiutandovi con la spatola mescolateli bene fino ad amalgamarli perfettamente tra di loro. A questo punto, se il composto ottenuto è tendente al fluido, con la siringa sterile privata dell'ago prelevate un po' di prodotto dalla ciotola e andate a versarlo nel contenitore scelto, mentre se il lucidalabbra ottenuto ha una consistenza più solida potete aiutarvi nel travasarlo con una tasca da pasticceria.

La consistenza del lucidalabbra dipende molto da voi e dai vostri gusti: se desiderate un prodotto 'corposo', dovrete aumentare la dose di cera d'api, in modo tale da poterlo conservare in uno stick, ma affinché solidifichi dovrete metterlo per un po' in frigorifero. Per quanto riguarda la colorazione, più gocce di colorante alimentare aggiungerete più intensa sarà la tonalità del vostro lucidalabbra fai da te.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso