14 Ottobre Ott 2016 1547 14 ottobre 2016

Parete attrezzata fai da te e gli spazi della casa

  • ...

Che voi abitiate in un monolocale o possediate un appartamento spazioso, poco importa. Prima o poi avrete bisogno di una parete attrezzata. Comoda per chi vive in piccoli ambienti, poiché si rivela un’alleata davvero utile per ottimizzare gli spazi, ma comoda anche per chi ama l’ordine e la praticità. La parete attrezzata è facile da gestire e ci permette di tenere a portata di meno gli oggetti protagonisti della nostra vita quotidiana.

Come realizzare una parete attrezzata

Per iniziare, bisogna scegliere quale sarà la parete su cui disporre il mobile, poi occorrerà pensare alle misure e, soltanto dopo aver completato questi passaggi, potrete finalmente mettervi all’opera, scegliendo il materiale con cui sarà realizzare la vostra parete attrezzata. E’ bene preparare su carta un piccolo schema di come abbiamo intenzione di comporre le parete, ricopiando le misure e gli spazi che andremo a formare. E’ preferibile creare qualche in spazio in più, rispetto a quelli progettati, perché potrebbero sempre rivelarsi utili per esigenze future.

Se si decide di optare per il legno, per la realizzazione della parete attrezzata, potrete fissare le assi alla parete, come se fossero delle semplici mensole. Le tavole che faranno da cornice devono essere fissate, invece, attraverso l’utilizzo delle viti. L’importante è focalizzarsi su un disegno specifico, in modo che il risultato finale sia gradevole ed originale.

Gli spazi della casa e le varie tipologie di pareti attrezzate

Se qualche anno fa la parete attrezzata andava a sostituire il soggiorno e si trovava soltanto in quella precisa parte della casa, oggi non è più così. Grazie alla sua utile praticità, la parete attrezzata è diventata protagonista non solo del soggiorno, ma anche delle cucine e delle camerette dei bambini.

La parete attrezzata ci permette di organizzare al meglio lo spazio presente in casa e ne esistono così tante varianti da poter scegliere quella più adatta al resto dell’arredamento. Da quelli a sospensione, fissate alle pareti, a quelle con elementi che permettono la copertura del muro. Alcune ditte producono modelli con all’interno delle luci o altri attrezzati con cassetti o ante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso