31 Ottobre Ott 2016 1333 31 ottobre 2016

Il metodo Kathryn Mewes per levare pannolino

  • ...

Kathryn Mewes è una tata inglese diventata famosa on line per aver inventato un programma che promette di far togliere il pannolino ai propri bambini in meno di 3 giorni. Tale programma è risultato efficace per molti genitori, perciò ho deciso di fornirvene una sintesi.

Innanzitutto, la signora Mewes raccomanda ai genitori che vogliono avvicinare i propri figli al vasino di mantenere sempre la calma: i bambini infatti saranno intimoriti da un cambiamento così grosso nelle loro vite perciò spetta ai genitori il compito di rassicurarli – sia a fatti che a parole – circa i benefici dell'usare il vasino e non più il pannolino.

La Mewes pone poi l'accento su tutti quei sintomi che fanno capire ai genitori che i bambini hanno inziato a controllare la propria vescica e il proprio sfintere: se un bambino annuncia che sta per fare pipì o cacca, se quando lo cambiate è ancora asciutto o pulito e se parla di buona lena del vasino, allora può essere il momento giusto per dire addio al pannolino.

Una volta colti questi segnali, potete cominciare a parlare liberamente del vasino coi vostri piccoli; a riguardo, molte sono le riviste e i libri che si occupano dell'argomento e che cercano di spiegare nella maniera più semplice possibile come funziona l'abbandono del pannolino.

Se il bambino risponde positivimante, abbandonate ogni pudore e portatelo in bagno con voi, spiegandogli per filo e per segno cosa fate quando siete seduti sulla tazza. Non forzate mai il bambino e dimostratevi sempre calmi e sorridenti di modo da far capire al bimbo che la scelta di abbandonare il pannolino è stata sua e non vostra.

Per finire, sempre se e solo se il bambino si sente a suo agio, cominciate a togliergli il pannolino quando questi avverte che sta per urinare o defecare o nel caso in cui siate in spiaggia o in ambienti in cui il bambino, volendo, può fare la pipì liberamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso