16 Gennaio Gen 2017 0951 16 gennaio 2017

Come chiedere rimborso Groupon per servizio non erogato

  • ...

Groupon è il leader mondiale nel settore dei gruppi d’acquisto, esso permette ai consumatori iscritti di avere la possibilità di accedere ad offerte giornaliere di buoni sconti utilizzabili presso delle imprese nazionali o locali. Si presenta come un sito web all’interno del quale i vari utenti possono registrarsi e consultare le offerte giornaliere, queste ultime sono organizzate per luogo di fruizione e genere e poi procedere all’acquisto.

Vediamo, ora, in sintesi come è possibile ottenere un rimborso per servizio non erogato. Se avete avuto delle difficoltà a fare uso del vostro Groupon, cercheremo di aiutarvi. Se dovete richiedere un rimborso (per servizio non erogato) la procedura da seguire è relativamente semplice. La prima risposta di Groupon sarà quella di aiutarvi, poi potrete consultare le opinioni dei vari utenti registrati relativi al prodotto o servizio non erogato. Groupon cercherà di aiutarvi a riscattare il voucher, vi sarà offerto del credito Groupon per provare una diversa esperienza o un altro acquisto.

Se non desiderate credito da utilizzare per una diversa offerta Groupon perché siete rimasti delusi, entro il periodo di validità verrete rimborsati del prezzo di acquisto del vostro Groupon. Potete richiedere il rimborso sul vostro conto Groupon, ma anche sulla carta di credito che avete utilizzato per fare acquisti. In ogni caso, leggete le relative informazioni sul sito di Groupon per accertarvi che tutto sia a posto e che abbiate capito ogni punto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati