3 Febbraio Feb 2017 1531 03 febbraio 2017

Come condire la polenta

  • ...

La polenta, un tempo piatto principale di cui si nutrivano allevatori e contadini del Nord Italia, è una pietanza a base di farina di mais ed è molto versatile nell’utilizzo e negli abbinamenti.

Condimenti di carne

I condimenti più appropriati sono rappresentati probabilmente da quelli di carne, in modo particolare quella di maiale e la pancetta sono tipiche della polenta "alla carbonara". Anche i salumi possono essere usati da condimento: l’abbinamento migliore è con il salame cotto o la soppressa veneta.

Condimento al formaggio

Il formaggio è immancabile nella polenta taragna, un tipo di polenta che è formato da una miscela di farine differenti (mais e farina di grano saraceno). Per condire la polenta in modo gustoso è consigliato scegliere dei formaggi grassi (come il Gorgonzola) che esaltano il gusto.

Al pomodoro

La polenta è buonissima con del semplice sugo di pomodoro e abbondante parmigiano a cui, per i più golosi, si possono aggiungere dei piselli.

Con i funghi

La polenta di mais accompagnata da funghi trifolati, siano essi porcini o chiodini, è un piatto succulento e indicato soprattutto in autunno quando si hanno funghi appena raccolti.

Con il pesce

I veneti lo sanno bene: non c’è polenta senza baccalà. Questo abbinamento è uno dei più riusciti ed apprezzati, la polenta ben sposa il sapore forte e deciso del baccalà, sia questo alla vicentina, alla veneziana o in umido. La polenta è ottima anche accompagnata da moscardini, seppie, gamberetti o dalle ‘schie’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati