26 Maggio Mag 2017 1010 26 maggio 2017

Come farsi allungare i baffi

  • ...

Lo scorso ottobre si concludeva in Oregon il Campionato Mondiale di Barbe e Baffi, e da allora i baffi sono tornati di moda un pò ovunque. Esattamente come i capelli si possono "acconciare" in tantissime forme differenti a seconda dello stile che si desidera. Qui di seguito vengono elencati consigli per crescere bellissimi baffi:

1) I peli sulla parte superiore del labbro possono essere sottili in un primo momento, quindi per evitare situazioni imbarazzanti è consigliato farsi crescere tutto la barba, per poi rasarla quando i baffi sono folti.

2) Scegliere lo stile di baffi che si desidera. Non tutte le forme di baffi si adattano a ogni tipologia di viso e di qualità di peli facciali. Fare molta attenzione al modo in cui baffi e barba crescono, al loro verso e ai punti in cui questi si inspessiscono.

3) Con un pettine prendete le misure dei baffi voluti, in modo da avere un punto di riferimento in linea orizzontale or obliqua a seconda della forma delle labbra, e iniziare a tagliare i bordi del baffo all'altezza del taglio delle labbra: si consiglia di usare una forbice corta di 4-5 cm. Tagliati i bordi rasare il resto della barba che non si vuole tenere.

4) Tenere puliti i baffi lavandoli e pettinandoli quotidianamente. In commercio ci sono balsami con o senza risciacquo, in genere per baffi con una lunghezza importante. Essi si lavano con lo stesso shampoo dei capelli, mentre creme e cere fissano la forma. A seconda della tipologia di baffi essi vanno spuntati da una volta al giorno a una volta a settimana, e possono richiedere delle apposite forbici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati