4 Agosto Ago 2017 0651 04 agosto 2017

Cosa ricordarsi prima di partire

  • ...

Tempi di vacanza? Organizzare il viaggio e preparare le valigie comportano un notevole dispendio di energie vitali e, talvolta, comportano distrazioni, cosa non dimenticarsi prima di partire? Ecco cosa scrivere sulla lista.


Ferie e relax: organizzarsi al meglio


Tempi di vacanza e di relax in qualche paese tropicale o sulle rive di un lago o al fresco in montagna? A seconda della meta prediletta ed ambita, tra le mille faccende che devono essere espletate prima della partenza, occorre una buona organizzazione che aiuti tutta la famiglia in partenza a procedere con calma, in tempo e senza dimenticare nulla.
Tra valigie, soldi, vestiti e documenti, il rischio di scordare qualche cosa è elevato e, spesso, può comportare errori inevitabili.
Quante volte si sente dire "Pensavo lo prendessi tu" oppure "Mi sono scordato perchè pensavo l'avessi già messo in valigia".
Per evitare queste situazioni spiacevoli e, raggiungere il luogo di vacanza, con molti oggetti o documenti dimenticati a casa, è bene compilare una lista, su un foglio di carta, di oggetti e documenti da portare in viaggio.


Lista di oggetti e documenti da non dimenticare


Ecco la lista di oggetti e documenti che non si deve mai dimenticare di compilare prima di partire per un viaggio:

  • documenti (carta di identità, patente di guida, codice fiscale, passaporto, codice sanitario),
  • biglietti aereo, treni, crociera, prenotazioni in albergo e/o residence o altra struttura ricettivo-alberghiera,
  • soldi e carte di credito,
  • ricordarsi le password o appuntarsele,
  • occhiali da vista e/o lenti a contatto,
  • cellulare, pc, tablet e relativi caricabatteria,
  • chiavi della porta di casa,
  • fazzoletti,
  • penna e quadernino,
  • abbigliamento, scarpe, accessori, etc.
  • saponi e detergenti per la cura della persona,
  • intimo,
  • phon e piastra per i capelli,
  • gioielli ed orologi,
  • trucchi.

Inoltre, in casa occorre controllare di avere chiuso il gas e l'erogatore centrale dell'acqua, di avere spento tutte le luci di casa, di aver buttato la spazzatura, aver svuotato il frigo (specie di alimenti deperibili come frutta, verdura, pesce e carne fresca), di aver spento il riscaldamento, i termosifoni, di aver staccato tutti i cavi di alimentazione dei Pc e i cavi dei telefoni.
Presi tutti gli appunti? Bene, fatto questo, si può partire tranquillamente. Buove vacanze!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso