21 Agosto Ago 2017 1506 21 agosto 2017

Contratto per noleggio gonfiabili

  • ...

Per organizzare feste private dedicate ai bambini, conviene noleggiare giochi gonfiabili (castelli, piscine, scivolo, etc.); ecco quali sono le condizioni generali del contratto


Feste per i bambini: organizzazione e noleggio gonfiabili


Per i genitori che devono organizzare la festa dei propri piccoli (compleanno, ricorrenza particolare, evento speciale, etc.) è utilissimo ricorrere al noleggio dei giochi gonfiabili (piscine, castelli, scivoli, campo da soccer, etc.).
Basta rivolgersi a società specializzate nel nolo di giocattoli gonfiabili o a società organizzatrice di eventi per bambini per noleggiare tutta l'attrezzatura ludica dei giochi gonfiabili.
E' semplice basta contattare la società organizzatrice o di noleggio e fare un preventivo prima di sottoscrivere il contratto definitivo.
Una volta valutati i vari preventivi e tariffe, il consumatore (i genitori del piccolo) sottoscriveranno il contratto di nolo dei gonfiabili con la società (parti del contratto).


Contratto di noleggio gonfiabili: condizioni generali


Tra le parti viene sottoscritto un negozio giuridico, il cui oggetto è l'offerta dei servizi e beni scelti dal Cliente nel modulo d'ordine, parte integrante del contratto.
Il contratto di nolo dei giochi gonfiabili si perfeziona a seguito dell'accettazione tra le parti delle condizioni generali.
Per quanto concerne il corrispettivo e la modalità di pagamento della merce, il Cliente pagherà il prezzo concordato nel modulo d'ordine.
Il prezzo totale del nolo deve essere comprensivo di IVA al netto di eventuali oneri di legge e le spese di consegna possono variare in funzione della modalità di pagamento scelta dal cliente e dal paese di destinazione.
Il Cliente con l'accettazione del contratto dichiara di aver preso visione e di aver accettato in ogni sia parte le condizioni generali di contratto. E' cura del cliente stampare e conservare copia del contratto di nolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso