27 Agosto Ago 2017 0831 27 agosto 2017

Come mantenere morbida la nutella nella crostata

  • ...

Crostata con la Nutella, una ricetta gustosa e deliziosa che mette d'accordo grandi e piccini: l'unico "inconveniente" a cui prestare attenzione è quello di mantenere la Nutella morbida, ecco i trucchi


Crostata con la Nutella: ingredienti e preparazione


Una ricetta gustosa e veloce che riscuote grande successo a tavola è quella della Crostata con la Nutella, un'ottimo dessert che può essere servito a tavola a fine pasto o come spuntino o merenda.
Molto sostanziosa e dal gusto delicato, la Crostata alla Nutella richiede i seguenti ingredienti per la preparazione della ricetta per 4 persone:

400 grammi di farina tipo 00,
200 grammi di zucchero di canna,
150 grammi di margarina vegetale,
2 uova (tuorlo),
un cucchiaio di lievito,
una bustina di vanillina,
Nutella,
zucchero a velo.


Per la preparazione della crostata alla nutella si deve iniziare dalla frolla: in un mixer occorre versare la farina, il lievito, la vanillina, lo zucchero di canna e la margarina, frullare per qualche istante, trasferire il tutto su un piano di lavoro, formare una conca e versare i tuorli d'uovo, setacciare lo zucchero a velo.
Si inizi ad impastare mescolando il tutto per ottenere un impasto sufficientemente compatto, una volta pronto, si lasci riposare il panetto in frigorifero per almeno 30 minuti.
Dopodiché si riprenda la pasta e si batta su una spianatoia in modo tale da ammorbidirla. Si sistemi l’impasto in una tortiera da 22 cm già imburrata e infarinata.
Si pareggi i bordi e si "raccolga" l’eccesso di pasta, da utilizzare per la preparazione delle famose losanghe. Si bucherelli la base con l'ausilio di una forchetta e si proceda con la preparazione della crema di Nutella.
In una ciotola si versi la Nutella e si aggiunga della margarina fusa (liquida), si amalgami fino a formare una crema burrosa. Si distribuisca la crema sulla frolla e si guarnisca con le losanghe larghe circa 2 cm, con l'ausilio di una rotella dentellata.
Si proceda con la cottura in forno preriscaldato, in modalità statica, a 160° per 30 minuti. Spesso durante la cottura si commettono tanti errori e la Nutella, ahimè, si indurisce e secca.


Consigli utili per evitare che la crostata alla Nutella diventi "secca"


Durante la preparazione e, soprattutto, durante la cottura della crostata alla Nutella, si commettono tantissimi errori da evitare:

  • non bucherellare la pasta frolla è un errore comune dato che, durante la cottura, i "buchi" consentono di areare la frolla a contatto con la crema di Nutella evitando che la stessa si indurisca,
  • non coprire la crostata durante la cottura in forno è un altro frequente errore dato che la superficie della stessa si indurisce e secca. Un consiglio è quello di coprire con carta stagnola la crostata durante tutta la fase di cottura, il vapore acqueo che si viene a formare all'interno della tortiera aiuta a mantenere "morbida" la crema di Nutella,
  • raffreddare la crostata in frigo è un altro grave errore; è preferibile farla raffreddare a temperatura ambiente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso